Dove andare in vacanza a dicembre

Dimentica l'estate o il noleggio di barca a vela a Capri che ti è stato cancellato, puoi riprovarci quest’estate.

Dicembre potrebbe essere il periodo migliore dell'anno per viaggiare. Ci sono i classici natalizi: il profumo del vin brulé e la neve appena caduta che si diffonde da New York a Berlino, o prelibatezze salate e baciate dal sole come St Barth's. Le sorprese fuori stagione includono Fiji e Madagascar; solo per un periodo di tempo limitato, questi sono un affare (relativo). E con la stagione soleggiata in pieno svolgimento Down Under, è il momento ideale per scoprire la storia di successo più improbabile dell'Australia. Inoltre, i nostri suggerimenti su come fare tutto nel modo più sostenibile possibile.

Venezia, Italia

La Città Galleggiante potrebbe essere il posto più bello d'Italia, ma è difficile saperlo con certezza, dato il suo splendido volto brulica sempre di turisti. A parte dicembre, cioè quando nessuno pensa di andare. Potresti immaginare che le lagune siano le migliori quando scintillano sotto un sole estivo, ma questo, amico, mostra solo una mancanza di immaginazione: guardare una nebbia gelida che si arriccia in modo spettrale dalla superficie dell'acqua è davvero qualcosa. Potresti anche essere super fortunato e vedere la neve. Meglio di così, puoi attraversare San Marco senza far cadere un selfie stick.

Suggerimento per un viaggio sostenibile: visitare fuori stagione è un buon inizio. Ma uno dei maggiori problemi con il turismo eccessivo a Venezia è che molte persone tendono a venire solo per la giornata, colpendo solo i luoghi principali e strapieni, e quindi portando pochi benefici alla gente del posto. Invece, trascorri qualche notte in città, esplorando lentamente i suoi angoli nascosti, mangiando nei ristoranti del quartiere e facendo shopping in piccoli negozi indipendenti. Non è solo meglio per la città, ma anche per una vacanza molto migliore.

Mosca, Russia

La maggior parte delle persone opta per la capitale russa in estate, ma non bisogna temere il gelo invernale: le temperature medie in questo periodo dell'anno sono di pochi gradi rispetto a New York. Non parlarne, però: il mito di un clima in stile siberiano significa meno gruppi di turisti e code più brevi. Inoltre, hai una scusa adeguata per indossare uno shapka. È vantaggioso per tutti. Dopo aver fatto il giro al San Basilio, al Cremlino, alla famosa metropolitana ostentata e uno spot di opera e / o balletto al Teatro Bolshoi, riscaldati con una combinazione tipicamente russa di karaoke.

Suggerimento per un viaggio sostenibile: visita l'enorme mercato all'aperto di Izmailovsky. Qui, il cibo di strada viene cucinato dalla gente del posto (spesso con i prodotti dei loro giardini) e i souvenir mostrano autentici manufatti russi.

Canouan, Granadine

È il mese per vedere ed essere visti ai Caraibi. Ma se preferisci scappare e nasconderti, Canouan è un bel posto. Mentre tutti gli altri si aggirano intorno a St Barth's, puoi sentirti compiaciuto dell'etichetta attribuita a Canouan: "Il posto dove i miliardari vanno per allontanarsi dai milionari". Assapora la pace finché dura.

Suggerimento per un viaggio sostenibile: Canouan è solo una delle poche isole da cui è possibile accedere a Tobago Cays. Le isole sono un arcipelago protetto di piccole isole disabitate e barriere coralline incontaminate. Sono la principale attrazione di proprietà del governo a St Vincent e Grenadine, quindi molti venditori e guide locali dipendono da loro.

Strasburgo, Francia

Proprio come Milano, Strasburgo fa un inaspettatamente eccellente mercatino di Natale, il più antico di Francia, in effetti. E se non sei uno per gli gnocchi e gli stinchi di maiale, la gastronomia gallica sarà una delizia accanto ai tuoi piatti festivi più tipici (un enorme albero di Natale, luminarie dorate, oltre 300 capanne di legno che vendono regali fatti a mano e prodotti locali). Prendi una tarte flambée, una crêpe o un bretzel (fondamentalmente un pretzel, ma con l'aggiunta ingegnosa di Emmental e lardons), sorseggia una tazza di vin brulé alsaziano e, dopo aver finito di caricare su bigiotteria e pasticcini francesi, gironzola il ridicolmente romantico quartiere Petite France, tutte case a graticcio e canali scintillanti.

Suggerimento per un viaggio sostenibile: arrivare a Strasburgo in treno non potrebbe essere più facile. Dopo aver preso l'Eurostar da Londra a Parigi Gare du Nord (2,5 ore), attraversa la città per prendere uno dei normali servizi TGV ad alta velocità per Strasburgo da Parigi Gare de l'Est: il tempo di percorrenza arriva a meno di due ore .

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi