La moviola di Cagliari-Inter, perché Cigarini non è stato espulso

La moviola di Cagliari-Inter, perché Cigarini non è stato espulso

Quali sono gli episodi da moviola di Cagliari-Inter? Partita intensa quella valida per l’anticipo del venerdì della 26a giornata di Serie A, vinta dai sardi con il punteggio di 2-1. I nerazzurri recriminano per il mancato doppio giallo a Cigarini in avvio di partita con il centrocampista che dopo aver conquistato la prima ammonizione, si è reso protagonista di un altro intervento falloso, non sanzionato con il cartellino da Banti. Giusto invece concedere il rigore al Cagliari, poi fallito da Barella nel finale.

La moviola di Cagliari-Inter, perché Cigarini non è stato espulso

Le proteste dell’Inter si incentrano soprattutto sul doppio giallo mancato a Luca Cigarini. E’ questo il principale episodio dubbio della partita di Cagliari. All’8′ l’esperto centrocampista di Maran si è reso protagonista di un’entrata molto dura in mediana su Nainggolan. Inevitabile il giallo, per il mediano che dopo 4′ si è reso protagonista di un altro fallo sempre sul “ninja” nerazzurro. Un intervento ad interrompere la manovra avversaria e sanzionato dall’arbitro Banti che però non ha estratto il secondo giallo, tra le proteste dei giocatori di Spalletti. Una sanzione che poteva starci: c’erano gli estremi per il secondo provvedimento disciplinare.

Gli episodi da silent check del Var di Cagliari-Inter

Un altro episodio da moviola è quello legato al tocco di mano Asamoah sugli sviluppi di un contrasto aereo in area nerazzurra. Il pallone dopo un colpo di testa di Pavoletti, finisce sulla mano dell’ex Juventus. Il direttore di gara dopo consulto con il silent check del Var decide di far proseguire. Ad un quarto d’ora dal termine situazione da valutare anche dall’altra parte con un cross di D’Ambrosio che viene toccato con il braccio sinistro attaccato al corpo da Luca Pellegrini, al limite dell’area. Anche in questo caso per il Var non c’è nulla

Giusto il rigore su Despodov nel finale

Nel finale il rigore viene concesso ai padroni di casa. Despodov dopo aver quasi perso il pallone è lestissimo a rialzarsi, sorprendendo Skriniar che con un intervento ingenuo lo stende. Penalty ineccepibile nonostante le proteste dei nerazzurri. D’Ambrosio in particolare lamenta una spinta da Pavoletti in avvio d’azione, che sembra davvero poca cosa. Barella sciupa tutto dal dischetto, calciando alle stelle

Fonte: La moviola di Cagliari-Inter, perché Cigarini non è stato espulso

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi