Come conservare un abito da sposa

Le spose di oggi hanno molte opzioni su cosa fare con il loro abito da sposa dopo il "Sì". Alcuni donano o vendono il loro abito . Altri riutilizzano il loro abito da sposa in lingerie o abiti da cocktail, mentre alrre ne fanno molto di più, lo conservano per aggrapparsi a quello che l'abito rappresenta per loro ovvero amore, felicità e celebrazione. Ma tu sai come si fa a conservare un abito da sposa?

Un abito conservato viene generalmente tenuto in una scatola ermetica in cui l'ossigeno è stato aspirato e sostituito con azoto. Questo previene l'ossidazione (invecchiamento, scolorimento, ecc.), Che può accadere ai vestiti che sono stati conservati per diversi anni. Gli specialisti in abiti da sposa consigliano di non rompere mai il sigillo e, in tal caso, di conservarlo e sigillarlo di nuovo.

Il Budget per la conservazione dell'abito da sposa

Fattorizzare la conservazione dell'abito da sposa nel budget del matrimonio . Considerando che il kit di conservazione del matrimonio medio costa dai 250 ai 750 euro, soprattutto se ti rivolgi ad una lavanderia esperta in abiti da sposa, è una spesa significativa.

Conserva l'abito da sposa in un luogo fresco e buio

Una volta che l'abito da sposa è stato adeguatamente lavato e asciugato, è il momento di riporlo. Proteggi il tuo vestito dalla luce solare diretta, che può sbiadire rapidamente e ingiallire il vestito. Rimuovilo dalla gruccia, il che potrebbe deformare gli abiti più pesanti. Qualunque cosa tu faccia, evita di riporre il vestito in un normale sacchetto di plastica con cerniera. La plastica come quella trattiene l'umidità e può potenzialmente scolorire un abito da sposa. Altro discorso è se il sacco da abito sia fatto in plastica priva di acidi, ovvero di quel materiale con cui di solito vengono fatte le scatole per la conservazione del matrimonio. Opta per una scatola professionale per la conservazione del matrimonio, o meglio ancora, una cassa nuziale.

Regole pratiche per la conservazione degli abiti da sposa fai da te

Se vuoi conservare il tuo abito da sposa da solo, prova seguire queste linee guida ti preparerà al successo. Innanzitutto ricorda di utilizzare sempre guanti di cotone bianco quando si maneggia l'abito da sposa. Prima di pulire completamente il vestito, prova a localizzare il tessuto in un'area nascosta per assicurarti che non danneggi il tessuto.

Evita, anzi bandisci da tutto il kit di pulizia, la candeggina sul tuo abito. Il tessuto delicato può essere danneggiato irreversibilmente se usi questa sostanza chimica incredibilmente aggressiva. Non conservare l'abito in soffitta, garage, seminterrato o cantina, poiché la temperatura e l'umidità in queste aree possono essere estreme. Controlla il tuo vestito ogni due o tre anni e ripiegalo per assicurarti che non si formino pieghe permanenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi